Nature

Terre e acque da esplorare

Jesolo, la natura che incanta

Terra e acqua in un paesaggio unico da esplorare a piedi o in bicicletta lungo uno dei tanti percorsi dedicati. Scopri la fauna e la flora della Laguna, e rilassati davanti agli infiniti tramonti.
Jesolo, scenari unici
Un paesaggio tutto da esplorare per un’esperienza diversa dal solito, scegli Jesolo per la tua vacanza nella natura!

L’habitat di Jesolo e dei suoi dintorni è unico e prezioso, collocato all’interno di Valle Dragojesolo, presenta paesaggi che spaziano tra quello lagunare e quello fluviale, arricchiti da una fauna variopinta, ben rappresentata dalla presenza di coloratissimi fenicotteri rosa.

Un altro luogo davvero suggestivo è la Laguna del Mort, formatasi da un vecchio ramo della foce del Piave, parzialmente interrato, diventato nel corso degli anni un suggestivo habitat naturale per uccelli marini e lagunari.

La zona è capace di regalare scorci e panorami assolutamente unici, come testimoniato dal riconoscimento, da parte di Legambiente, di una delle undici zone marine più belle d’Italia: lo scenario ideale per un giorno di escursioni, trekking, birdwatching: per vivere un’esperienza completamente immersi e a contatto con la natura, concludendo la gita nelle cristalline acque del mare.

I Parchi di Jesolo

Parco Grifone

Quasi 20.000 mq di parco ti aspettano nei pressi di piazza Milano, a Jesolo Lido, per farti vivere il vero relax, a due passi dal mare.

Parco Grifone è suddiviso in diverse aree, tutte caratterizzate da numerosi spazi verdi: una parte dell’immenso parco è munita di moderne attrezzature per il tuo benessere fisico, una parte è destinata ai più piccoli, per garantire loro un divertimento in tutta sicurezza, mentre tutto il resto del parco è destinato al benessere di tutti con ampie aree in cui ritemprarsi.

  • zone d’ombra
  • aree attrezzate di gioco per bambini
  • aree attrezzate per pic-nic
  • servizi igienici

Da ottobre a marzo dalle 9.00 alle 18.00
Aprile dalle 9.00 alle 19.00
Maggio dalle 9.00 alle 20.00
Da giugno ad agosto dalle 9.00 alle 21.00
Settembre dalle 9.00 alle 20.00

Parco Trieste

Il Parco Trieste, situato nella centralissima piazza dallo stesso nome, è una piccola oasi di relax nel centro del Lido di Jesolo. I 5000 mq del parco sono pensati per le famiglie, essendo dotati di numerose aree attrezzate in cui i bambini possono giocare in tutta sicurezza.

L’area verde è perfetta anche per pic-nic grazie alle zone appositamente pensate per pranzi al sacco e farà da cornice ad una passeggiata nel cuore della natura: scopri il percorso pedonale tra le verdi dune e la tipica vegetazione locale.

Da ottobre a marzo dalle 9.00 alle 18.00
Aprile dalle 9.00 alle 19.00
Maggio dalle 9.00 alle 20.00
Da giugno ad agosto dalle 9.00 alle 21.00
Settembre dalle 9.00 alle 20.00

Parco Europa

Parco Europa è il più grande parco di Jesolo Paese, con i suoi quasi 13.000 mq di estensione. Il parco fa dell’accessibilità totale la sua peculiarità: tutti gli spazi sono dotati di ingressi e spazi agevolati per facilitare l’accesso alle persone con disabilità e ai loro accompagnatori.

Lo stile di Parco Europa è particolare: ai classici giochi e alle attrazioni tipiche di tutti i parchi, si affiancano elementi per stimolare la fantasia dei più piccoli, che sono incoraggiati a creare giochi con gli strumenti messi loro a disposizione.

  • scivolo grande
  • scivolo piccolo
  • castello con torri
  • altalene con sedili a gabbia
  • altalena a nido
  • i fiori chiacchieroni
  • gazebo con pannelli attivi
  • orsetto Mozart
  • duna erbosa
  • il mercatino
  • le sabbiere
  • tavolo da pic-nic
  • laghetto con fontana
  • servizi igienici

Da ottobre a marzo dalle 9.00 alle 18.00
Aprile dalle 9.00 alle 19.00
Maggio dalle 9.00 alle 20.00
Da giugno ad agosto dalle 9.00 alle 21.00
Settembre dalle 9.00 alle 20.00

Parco Pegaso

Il Parco Pegaso è un parco dedicato alla figura del cavallo alato della mitologia greca e si ispira alla sua storia nelle varie aree tematiche. 

Oltre alle suggestive attrazioni, il parco è dotato di un’area pic-nic, in cui d’estate potrai provare l’esperienza di mangiare sotto le stelle in mezzo alla natura.

Una delle peculiarità più apprezzate del Parco è la grande diversità botanica: ogni periodo dell’anno è uno spettacolo di colori e profumi, tutti da scoprire.

  • la Porta Ombrosa
  • il giardino di Atena, delle scienze e delle arti
  • i cavalloni di Poseidone
  • il labirinto di Medusa
  • il giardino di Pegaso
  • lo specchio di Andromeda
  • il teatro Verde
  • il pic-nic sotto le Stelle
  • il giardino di Zeus e l’Olimpo

 

Intorno al Parco alcune aree verdi:

  • le briglie d’oro di Pegaso: un lungo percorso per attività sportive
  • area verde per Sgambatura Cani: qui i cani possono essere lasciati in libertà mentre all’interno del Parco devono essere tenuti al guinzaglio

 

E da non perdere:

  • le fioriture primaverili dei 110.000 bulbi di muscari (Muscari armeniacum) sui CAVALLONI DI POSEIDONE
  • i meli in fiore in primavera ed in autunno con le piccole mele colorate nel GIARDINO DI ATENA
  • le erbe officinali, tintorie ed attrattive per le farfalle nel GIARDINO DI ATENA
  • la fioritura di 40.000 bulbi di crochi (Crocus) sulle colline del GIARDINO DI PEGASO
  • le piante fitodepuranti e ninfee (Nymmphaea alba L.) del lago SPECCHIO DI ANDROMEDA
  • lo sport seguito dall’alto della COLLINA OLIMPO dell’area sportiva GIARDINO DI ZEUS e in primavera, tra gli oltre 6.000 narcisi (Narcissus poeticus recurvus)

 

Per ogni età: aree gioco e sportive, spazi di sosta e attrezzature ginniche.

Il parco non dispone di servizi igienici.

Da ottobre a marzo dalle 9.00 alle 18.00
Aprile dalle 9.00 alle 19.00
Maggio dalle 9.00 alle 20.00
Da giugno ad agosto dalle 9.00 alle 21.00
Settembre dalle 9.00 alle 20.00

Parco Diritti dei bambini - Ca’ Silis 

Il parco è un’enorme area verde di 70.000 mq, situato a metà strada tra il Lido e Jesolo Paese, sulla riva del fiume Sile. Il parco offre un rilassante panorama bucolico, con spettacolari tramonti estivi. All’interno del parco potrai trovare diverse strutture per lo svago di tutta la famiglia, tra cui un moderno skatepark per gli amanti delle acrobazie. Il Parco deve il suo nome ad un’importante iniziativa, fortemente voluta dal comune di Jesolo nel 2016, per ricordare che ogni giorno le istituzioni si devono impegnare per far rispettare i diritti dei minori. Il parco è facilmente raggiungibile in automobile o in bicicletta, grazie al percorso ciclo-pedonale su via Roma destra.

Oltre alla fauna e flora tipiche del territorio, nel parco si trovano:

  • due campi da gioco polivalenti
  • uno skatepark
  • due campi da bocce
  • quattro aree con giochi fruibili da bambini diversamente abili
  • un percorso salute
  • tre zone attrezzate per pic-nic
  • due laghetti

Una grande strada pedonale corre da Nord a Sud al centro del Parco, raccogliendo i vari percorsi e collegando tutte le aree attrezzate.

Il parco è sempre aperto.

Parco Pineta

Il Parco Pineta è forse l’area verde più famosa di Jesolo, realizzata dal famoso paesaggista portoghese João Ferreira Nunes nel cuore del Lido di Jesolo, a due passi dal mare.
L’area, caratterizzata dalla presenza di un grande numero di piante ad alto fusto, copre ben 16.500 metri quadrati ed è un vero e proprio parco didattico per i bambini, con la presenza di percorsi dedicati alle diverse varietà botaniche e cartelli informativi nei punti salienti.
Il parco è stato pensato per valorizzare la pineta pre-esistente e offre scorci e panorami mozzafiato, anche grazie ai percorsi di passerelle in legno che rendono la visita imperdibile, per un momento di relax unico.
Il parco non è attrezzato per pic nic e non dispone di giochi per bambini.

Da ottobre a marzo dalle 9.00 alle 18.00
Aprile dalle 9.00 alle 19.00
Maggio dalle 9.00 alle 20.00
Da giugno ad agosto dalle 9.00 alle 21.00
Settembre dalle 9.00 alle 20.00

Parco dei cigni

Il Parco dei Cigni si trova nel centro di Jesolo Paese, a due passi dal Municipio. L’area deve il suo nome ai maestosi volatili che nuotano nelle acque del fiume Sile, su cui il Parco si affaccia, per regalarti un’atmosfera incantata e tramonti stupendi, circondato dalla natura.

Il Parco presenta diverse zone, dotate di ampi spazi verdi e di alcuni punti panoramici davvero suggestivi, ideali per location di importanti eventi, tra cui matrimoni. L’area giochi dedicata ai bambini si anima durante l’anno con diverse iniziative, tra cui spicca “Fiabe nel parco”, evento in cui il fantastico mondo dei racconti per bambini prende vita, per regalare una giornata magica a tutta la famiglia.

Il parco è sempre aperto.

Immergiti nella natura

Prendi un respiro
e rilassati nel verde.

Trekking
e Nordic walking
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
  • Lunghezza: in bicicletta 20,5 km; a piedi 21,3 km
  • Tempi di percorrenza: in bicicletta 2h 45′; a piedi 6h 30′
  • Difficoltà tecniche: gran parte della rotabile Jesolo-Porte del Cavallino è a fondo ghiaioso. L’argine di sinistra del Sile-Piave Vecchia può presentare tratti con alte erbe che ostacolano il passaggio
  • Periodo consigliato: tutte le stagioni
  • Altre indicazioni utili: nel percorso Jesolo-Porte del Cavallino non è consentito abbandonare la rotabile ed inoltrarsi nei campi; trattasi infatti di Azienda Faunistico-Venatoria attentamente e severamente sorvegliata. Attenzione ai divieti di accesso presso la darsena del Porto di Piave Vecchia
  • Interessi prevalenti: naturalistico-paesaggistico-storico


Il percorso

L’escursione inizia dal piazzale antistante la chiesa di Jesolo; si supera il ponte girevole sul Sile-Piave Vecchia e si prosegue oltre la rotatoria diretta all’innesto con la strada provinciale per Jesolo-Lido. Si lascia sulla sinistra il vecchio municipio e si prosegue a sinistra del bivio, costeggiando il fiume lungo via Cristo Re. Percorse poche centinaia di metri si passa sotto il ponte della strada provinciale e si prosegue fino a giungere in vista degli specchi acquatici del Lago di Nembalissa.

Si costeggia quindi Valle Dragojesolo, superando alcune abitazioni rurali e arrivando al caratteristico edificio del Palazzòn. Si continua costeggiando il fiume, che descrive un’ampia ansa, allontanandosi brevemente dal margine della valle, celato da una sacca agraria bonificata. Superato il rudere di Cà Marcello, vecchia stalla in rovina, il percorso prosegue in un contesto di massima tranquillità, in un paesaggio che pare immutabile nel tempo.

Giunti alle storiche Porte del Cavallino, si procede fino alle strutture della Conca di navigazione, si transita sulle passerelle metalliche e si raggiunge lo stradone che percorre l’argine fluviale diretto al Ponte di Cavallino. Lasciando sulla sinistra le barene di una piccola valle da pesca e sulla destra una bilancia sospesa sul fiume, si giunge al Provinciale Punta Sabbioni-Jesolo. Superata una prima rotonda, si prosegue verso una seconda rotatoria, diretta al Porto di Piave Vecchia. Giunti allo svincolo, tenendo la sinistra e seguendo la segnaletica, si giunge in vista del caratteristico faro.

Ultimata la visita alla sponda fluviale di foce, si ritorna al Ponte di Cavallino e si affronta il percorso di ritorno lungo l’itinerario descritto.

Turismo fluviale 
Cicloturismo
Cosa vuoi fare oggi?

Jesolo
molto più di una spiaggia

Beach
Nature
Lifestyle
Fun
Food & beverage
Culture
Sport
Experience